Andrea Mattevi

Play all audio recordings

Compositore e violista, Andrea Mattevi ha ricevuto esecuzioni dalla Tokyo Symphony Orchestra, Basel Sinfonietta, Cracovia Sinfonietta, Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, Peter Rundel, Jasuo Shinosawa, Maria Grazia Bellocchio, Alda Caiello, Ben Omar, Mivos quartet, MDI ensemble, Alter Ego Ensemble, L’arsenale, Soundscape ADM ensemble, Dèdalo Ensemble, Appassionato Ensemble, Impronta Ensemble, MotoContrario ensemble, Windkraft Ensemble e ha ricevuto commissioni dall’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, dalla Filarmonica di Rovereto, dall’Oratorio del Gonfalone, dall’Orchestra JFutura e altri. Con la viola svolge un’articolata attività artistica nel settore dell’interpretazione musicale, come solista e in formazioni da camera (co-fondatore del MotoContrario ensemble), con diverse prime esecuzioni assolute, e nel contesto orchestrale collaborando con importanti gruppi orchestrali come l’Orchestra Nazionale della Rai di Torino, l’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano e il Teatro Petruzzelli di Bari.

La sua musica è caratterizzata dall’emergere di diversi strati temporali coesistenti e da una manipolazione strutturata delle sonorità, alla ricerca di una luminosità espressiva.

COMPOSIZIONE

Oltre al conseguimento del 2° premio al Toru Takemitsu Composition Award 2022 (Tokyo), è stato vincitore del premio ai Concorsi internazionali di composizione Evangelisti (Roma), Royal Krakow Sinfonietta (Cracovia), ETHA Txistu (San Sebastian), New Music Generation (Astana) e “Città di Udine”, finalista del Basel Composition Competition 2021 (Basilea) e premiato e riconosciuto in diverse competizioni internazionali quali il Concours de composition Ensemble Écoute (Parigi), “V. Bucchi” (Roma), Concorso Incontri Internazionali “Donatoni” (Milano), Szimanowski (Katowice), “Impronta” (Mannheim-Budapest), “Appassionato ensemble” (Como), “AN Artistry” (Atene), “Togni” (Brescia), “Rumore bianco” (Foggia) e dello Styrian Tone Art Composition Competition (Graz). Suoi lavori originali sono stati pubblicati da varie case editrici quali Suvini Zerboni (Milano), TEM (Udine), Sconfinarte (Milano).

Si è diplomato ai corsi dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma con Ivan Fedele e si è perfezionato con Azio Corghi e Mauro Bonifacio ottenendo il diploma di merito presso l’Accademia Chigiana (Siena) e il diploma di merito triennale presso la Fondazione “Romanini” (Brescia). Ha, inoltre, seguito corsi con i Maestri Salvatore Sciarrino, Lei Liang, Alessandro Solbiati, Stefano Gervasoni e altri, frequentando i corsi VIPA (Valencia) e altro.

VIOLA

Ha suonato in diversi festival come solista e in formazioni da camera come il CIM (Udine), Espacios Sonoros (Sevilla), Festival Cluster (Lucca), Festival di Musica Contemporanea (Bolzano), Como Contemporary Festival (Como) Festival Il Suono (Città di Castello), Incó_ntemporanea (Piacenza), Festival Contrasti (Trento), Mondi Sonori (Trento) e altri. In formazioni orchestrali ha suonato alla Stagione Sinfonica dell’Orchestra Nazionale della RAI (Torino), Biennale musica di Venezia, Stagione Sinfonica del Teatro “Petruzzelli” (Bari), Stagione del Teatro Olimpico (Roma), Stagione del Teatro Comunale di Treviso, Festival Due Mondi (Spoleto), Audi-Mozart e altri.

Si è perfezionato in viola con i Maestri Simonide Braconi, Luca Ranieri, Davide Zaltron ai corsi di perfezionamento della Fondazione “Romanini” (Brescia), alla Scuola Musicale di Milano, alla Fondazione Santa Cecilia (Portogruaro) e all’Accademia di alto perfezionamento della Serenissima (Sacile) e ha seguito corsi di violino, viola e musica da camera con Carlo Costalbano, Pavel Berman, Ilya Grubert, Massimo Quarta, Enzo Porta, Dimitrios Polisoidis, Aldo Campagnari e Francesco Dillon (Quartetto Prometeo) e altri, frequentando i corsi presso IMPULS (Graz), CODARTS (Rotterdam) e conservatori italiani.

È diplomato con il massimo dei voti in composizione con Cosimo Colazzo, Nicola Straffelini e Vittorio Zago, in viola con Isabella Corbolini e in violino con Antonella Raffaelli al Conservatorio di Trento.

Piezas ordenadas por año. Los trabajos mas recientes aparecen primero

Ensamble (10 - 19 instrumentos)


Lungo la curva spaziotempo for large ensemble (2022)

Ensamble de Cámara (5 - 9 instrumentos)


Da pietre d'aria Da pietre d'aria (2022)
Rifrazioni oltre il limite metafisico III for flute (also piccolo and alto flute), clarinet in b (also bass in b), piano, violin, viola and cello (2019)
Rifrazioni oltre il limite metafisico for flute (also piccolo and alto flute), clarinet in b (also bass in b), percussion, piano, violin and cello (2017)
Rifrazioni oltre il limite metafisico II for flute (also piccolo and alto flute), clarinet in b (also bass in b), piano, violin and cello (2017)
Ach, Ich fühl's Parafrasi dell’aria tratta dal Flauto Magico di W.A. Mozart (2011)
Pensieri d'autori dell'eterno silenzio based on a text from Bible and from Pensées by Blaise Pascal (2010)

Grupo de Cámara ( 2 - 4 instrumentos )


I giardini della luce II for alto saxophone and piano (2021)
Demone all'uomo l'indole for string quartet (2018)
Demone all'uomo l'indole II alto flute and string trio (2018)
Piano inclinato sul lato dell'abisso for alto flute, violin and guitar (2017)
Piano e spazio oltre il limite metafisico for alto flute, harp, violin and cello (2015)
I Cimbri e il Verruca melologo dall’omonimo poema (1867) di Carlotta Perini per voce narrante, oboe e arpa (2009)

Gran Ensamble (20 - 35 instrumentos)


A shadow at the mind park for chamber orchestra (2021)

Instrumento Solo


I giardini della luce for alto saxophone (2021)

Orquesta Sinfónica


Respiro sul lato dell'abisso for Symphonic Orchestra (2020)

Otros Ensambles Orquestales


Sinfonietta per Sinfonietta, Hommage a Krzysztof Penderecki Stella de caelo cecidit (2020)
Quintus angelus tuba cecinit for 2 clarinets, trumpet and strings (2019)

Cuarteto de Cuerdas


Demone all'uomo l'indole for string quartet (2018)

Ensamble Pierrot (fl, cl, vln, vlc, piano)


Rifrazioni oltre il limite metafisico II for flute (also piccolo and alto flute), clarinet in b (also bass in b), piano, violin and cello (2017)

Ensamble (Instrumentos o Voces) y Medios Electrónicos Fijos


Dell'arco il nome è vita dell'arco il nome è vita (2015)

Ensamble (Instrumentos o Voces) y Electrónica en Tiempo Real


Dell'arco il nome è vita (2013 version) for saxophone, viola, 2 pianos and electronics (2013)
A shadow at the mind park for chamber orchestra (2021)
Ach, Ich fühl's Parafrasi dell’aria tratta dal Flauto Magico di W.A. Mozart (2011)
Da pietre d'aria Da pietre d'aria (2022)
Dell'arco il nome è vita (2013 version) for saxophone, viola, 2 pianos and electronics (2013)
Dell'arco il nome è vita dell'arco il nome è vita (2015)
Demone all'uomo l'indole for string quartet (2018)
Demone all'uomo l'indole II alto flute and string trio (2018)
I Cimbri e il Verruca melologo dall’omonimo poema (1867) di Carlotta Perini per voce narrante, oboe e arpa (2009)
I giardini della luce for alto saxophone (2021)
I giardini della luce II for alto saxophone and piano (2021)
Lungo la curva spaziotempo for large ensemble (2022)
Pensieri d'autori dell'eterno silenzio based on a text from Bible and from Pensées by Blaise Pascal (2010)
Piano e spazio oltre il limite metafisico for alto flute, harp, violin and cello (2015)
Piano inclinato sul lato dell'abisso for alto flute, violin and guitar (2017)
Quintus angelus tuba cecinit for 2 clarinets, trumpet and strings (2019)
Respiro sul lato dell'abisso for Symphonic Orchestra (2020)
Rifrazioni oltre il limite metafisico II for flute (also piccolo and alto flute), clarinet in b (also bass in b), piano, violin and cello (2017)
Rifrazioni oltre il limite metafisico III for flute (also piccolo and alto flute), clarinet in b (also bass in b), piano, violin, viola and cello (2019)
Rifrazioni oltre il limite metafisico for flute (also piccolo and alto flute), clarinet in b (also bass in b), percussion, piano, violin and cello (2017)
Sinfonietta per Sinfonietta, Hommage a Krzysztof Penderecki Stella de caelo cecidit (2020)